2008253882785638

mercoledì 24 febbraio 2016

L'8 marzo: una passeggiata a cavallo

Woman, I can hardly express...Donne,in cerca di guai, donne a un telefono che non suona mai...Siamo cosi dolcemente complicate, sempre più emozionate, delicate...Donne du-du-du amiche di sempre...
Tutte meravigliose canzoni dedicate a lei, la donna, "essere umano adulto di sesso femminile", come riporta il Garzanti; quella donna con l'area prefrontale del cervello -  quella dedicata al giudizio e alla razionalità - più sviluppata degli uomini; quella donna a cui è stata dedicata una Giornata internazionale per ricordare le lotte che ha portato avanti e alle conquiste sul piano dei diritti, dell'economia e della politica contro le discriminazioni e le violenze di cui, ancora oggi, è vittima. Per quest'ultimo motivo il 25 novembre si celebra anche la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne.

L'8 marzo, ormai lo sanno tutti, è la "Festa delle donne" e se si parla di festa, festeggiamo allora!
Sceglietevi le amiche più amiche, quelle gioiose, complici, divertenti, simpatiche, uniche, le migliori.  
Se siete stufe delle classiche serate di grandi ammucchiate, tutte stipate in locali anonimi e dozzinali con il macho-non macho che si spoglia sulle note di nove settimane e mezzo, cambiate! Mi chiederete allora cosa fare. Ma prima dimmi: Come ti vesti? Parola d'ordine buttercup, top color spring 2016 come questi abiti di Charles & Ron.

                                                                       
                                                 


Dicevo, cambiate! Ecco il mio consiglio.
Se siete amanti  degli animali, se volete un momento tutto vostro a contatto con la natura, quale occasione migliore per fare una passeggiata guidata a cavallo nella verde pineta dell'arco jonico e in riva al mare, seguita da una degustazione offerta da Vito Pantaleo proprietario del maneggio I Cavalieri dei due mari. Prima della passeggiata Vito vi farà visitare il maneggio e prenderete confidenza con gli eleganti cavalli che conquisteranno il vostro cuore al primo sguardo. Per chi non lo sapesse, il rapporto con i cavalli permette di stimolare il senso di autostima e serenità, grazie allo sviluppo delle endorfine, l'ormone del benessere. E' un ottimo anti-stress.
Per info e prenotazioni chiamate al numero 3492190377 e..... dite pure che vi mando io!

              


Nella foto in alto Antonella Palmisano


mercoledì 10 febbraio 2016

Una chicca per San Valentino

Arriva il 14 febbraio, San Valentino, la festa degli innamorati. 

Non so se capita anche voi ma io ogni anno vorrei regalare alla mia dolce metà qualcosa di speciale e organizzare un giorno esclusivo tutto per noi. 
Dopo un cuscino a forma di cuore, una medaglia <divisi ma sempre uniti>, un portafoto con noi due e ancora ,un bracciale, un maglione, una camicia, un pantalone, una cintura e sempre più su, un cellulare, un giubbotto, un pc, un weekend in un centro benessere, alla fine le idee sono allo stremo. 

Che fare allora? 

Quest'anno una idea simpatica e rilassante viene da Adele che vi guiderà in una passeggiata con la pratica della meditazione camminata all'interno del Bosco delle Pianelle, una meravigliosa riserva naturale protetta  a metà strada tra Massafra e Martina Franca.
Bosco delle Pianelle
Un' immersione in un polmone verde per respirare ossigeno puro lasciando alle spalle per un giorno la caotica vita quotidiana. Sentire solo il rumore dei propri passi accompagnato dal proprio respiro. E' il momento giusto per riscoprire se stessi e rafforzare il rapporto con la natura e  per rigenerare il legame amoroso. 


Solo per i veri innamorati!!!! 
Se questo non va bene perchè vi sentite di fare parte del mondo frenetico, vi consiglio un tipico ristorante nelle grotte nel centro storico di Massafra.   "Il ritrovo degli ostinati" in via Laliscia nel quartiere SS. Medici offre un menù delizioso a tutte le coppie, anche se non innamorate! Dite pure che vi mando io.      
E se proprio siete innamoratissimi tanto da pensare al matrimonio vi consiglio la famosa wedding planner di Milano (e non solo) di Si, ti voglio 



Il Ritrovo degli Ostinati
Per info passeggiata Bosco delle Pianelle
https://www.facebook.com/events/830130507116442/
Adele 3923629616

Per info Il Ritrovo degli Ostinati
RitrovodegliOstinati

Per info wedding planner
sitivoglio

Leggi anche:
scorci-di-massafra


sabato 6 febbraio 2016

Scorci di Massafra: il quartiere dei SS.Medici

Ecco Massafra, siamo in Puglia, in provincia di Taranto. 

Massafra è una località sorta su antiche rocce di calcarenite, scavate nel tempo da fattori naturali esterni, che hanno contribuito alla formazione di grotte e anfratti, rendendola così luogo ideale per la nascita di villaggi rupestri, ora ricchi di storia e arte. 

Credetemi, questo non è l'unico motivo che rende irrinunciabile scoprire Massafra, perché queste rocce scavate dall'acqua sono diventate anche profonde e suggestive gravine che meritano, senza ombra di dubbio, una vostra visita.


Massafra, ponte San Marco sull'omonima gravina
Il ponte San Marco sovrasta l'omonima gravina

Premesso ciò, se state pensando di venire a Massafra - magari siete solo di passaggio - oppure, meglio ancora, state decidendo di trascorrere qui un weekend, vi consiglio di non perdere il posto che, secondo me, è il più fascinoso del centro storico: il Quartiere dei SS. Medici, detto anche Quartiere degli Ostinati. É un angolo della Massafra vecchia davvero particolare.